Tuesday, December 4, 2012

La "canalizzazione" di YouTube: come potete creare un'esperienza coerente sul vostro canale

Questo post del blog fa parte di una serie che offre consigli tratti dal Creator Playbook di YouTube. Il Playbook è la risorsa ufficiale di YouTube sulle best practice per l'ampliamento del pubblico.

Avrete sentito parlare della "canalizzazione" di YouTube. Avere successo non significa più semplicemente creare una "hit virale". Ora più che mai, per avere successo su YouTube è necessario chiedersi come creare un'esperienza coerente sul canale per il pubblico. Dovete assumere il ruolo di "programmatori" del canale. Questo significa investire tempo nel vostro canale e sviluppare la vostra base di iscritti. Perché? I numeri parlano da soli: gli iscritti guardano quasi il doppio di contenuti rispetto ai non iscritti. In altre parole, i vostri iscritti sono la vostra fanbase.

Ecco alcune cose che potete fare per sviluppare il vostro canale:

1. Promuovete il vostro canale. Ricordatevi che il pubblico non può conoscere il vostro canale e tutti i fantastici contenuti che include se non lo promuovete. Quindi non esitate a presentarlo al pubblico: invitate gli spettatori a visitare il vostro canale con un invito all'azione nell'introduzione del video o con una cartolina finale branded. Inoltre, se non avete familiarizzato con la nuova funzione di Programmazione InVideo, provatela. Questa nuova funzione di facile utilizzo è un ottimo modo per rafforzare il branding del canale in tutti i video della vostra raccolta e per attirare il pubblico su tutti gli altri vostri contenuti.

Un altro semplice modo per promuovere il vostro canale è tramite la descrizione di metadati dei vostri video. Oltre al contesto del singolo video specifico, aggiungete un breve snippet relativo al vostro canale e fornite link alla pagina canale, nonché playlist programmate.

2. Trasformate le playlist in un componente chiave della vostra strategia per il canale. Le playlist creano un'esperienza di visione estesa programmata per il pubblico e sono anche un ottimo modo per aumentare il tempo di visione.

Utilizzate le playlist per programmare il canale: suddividete i programmi in varie playlist o raggruppate i contenuti in base a temi simili o eventi tent-pole. Potete utilizzare la funzione "ora di inizio e di fine" per impostare i punti di entrata e di uscita per tutti i video che includete nelle playlist. Se volete fare un ulteriore sforzo, prendete in considerazione la creazione e l'ottimizzazione di playlist "hosted". Le playlist hosted includono introduzioni e/o contenuti interstitial per fornire un contesto tra un video e l'altro. Quando le vostre playlist sono pronte, pubblicatele integralmente per i vostri iscritti tramite la funzione di pubblicazione del canale.

3. Programmate il feed del canale. Pensate al feed attività del vostro canale come alla principale linea di comunicazione con i vostri iscritti. Assicuratevi che il feed sia attivo, in modo che il pubblico continui a tornare per guardare ulteriori contenuti. Quando aggiungete un video a una playlist, selezionate Mi piace o commentate un video, l'azione viene mostrata ai vostri iscritti attraverso il feed. Quindi ideate un mix di vostri caricamenti e contenuti scelti e create nuove tendenze per il pubblico.

Tutti i contenuti che caricate e promuovete attraverso il feed attività raccontano collettivamente al pubblico la storia del vostro canale e di ciò che rappresenta. Fate in modo che raccontino una storia appassionante e coinvolgente!

Questi sono solo alcuni rapidi suggerimenti che vi consentiranno di iniziare a pensare alla strategia dei vostri canali. Man mano che lanceremo nuove funzioni, ci assicureremo di spiegarvi come utilizzarle per ottenere il massimo dai vostri canali.

Lauren Vilders, Audience Development Coordinator, di recente ha guardato "Shaun Sperling Bar Mitzvah Dance - Madonna, Vogue - 3/14/92"

12 comments:

  1. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  2. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  3. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  4. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete